Tag

, , ,

img_20171126_105509-274151969.jpg

Solo all’uomo nobilitato può esser data la libertà di spirito; a lui solo si approssima l’alleviamento della vita e medica le sue ferite; egli per primo può dire di vivere per la gioia e per nessun altro scopo; e il suo motto: pace intorno a me e compiacersi per tutte le cose più vicine, sarebbe pericoloso su ogni altra bocca. -Pronunciando queste parole per singoli uomini, egli si ricorda di una frase antica, grande e toccante, che valeva per tutti gli uomini, e che è rimasta sull’intera umanità, come motto e simbolo, per cui perirà chiunque ne adorni troppo presto il suo stendardo, – per cui perì il cristianesimo. Non è, così pare, ancor tempo che a tutti gli uomini possa accadere come a quei pastori che videro rischiararsi il cielo su di loro e udirono quelle parole: « Pace in terra, e agli uomini un compiacersi gli uni negli altri». – E’ ancora l’epoca degli individui!

                                                     ∗∗∗

L’ombra: Di quel che hai detto, più di tutto mi è piaciuta una promessa: che volete ridiventare buoni vicini delle cose prossime. Questo tornerà a vantaggio anche di noi, povere ombre. Perché ammettetelo, sinora ci avete calunniato anche troppo volentieri.

Friedrich W. Nietzsche, Umano, troppo umano, Newton Compton editori s.r.l., Roma, 2006, pag. 418-419