Tag

, ,

Potrei viver confinato in un guscio di noce, e tuttavia ritenermi signore d’ uno spazio infinito

Come Amleto vorrei uno spazio piccolo dove potermi rifugiare, dove…

Dove sentirmi regina dei miei pensieri, delle mie fantasie.

Dove la sera poter guardare le stelle

e vederle brillare di gioia.

Dove sentire la carezza affettuosa della luna,

dove lacrime ingoiate e mai svelate

possano formare un laghetto incantato.

Dove quelle che a forza hanno segnato il mio viso

possano trasformarsi in perle di luce

per illuminare questo mio cuore

che non sa più dire “voglio”.

Dove poter volare in alto, tra soffici nuvole,

e vedere il mare e il cielo confondersi

per creare soltanto bellezza.