Tag

, , ,

Malumore verso gli altri e verso il mondo.- Quando, come tanto spesso accade, sfoghiamo sugli altri il malumore che in realtà proviamo contro noi stessi, in fondo cerchiamo di offuscare e ingannare il nostro giudizio: vogliamo motivare questo malumore a posteriori con gli errori e i difetti degli altri, e perdere così di vista noi stessi.

 

Come bisogna vincere.- Non si deve voler vincere quando si ha la prospettiva di superare l’avversario solo per un capello. La buona vittoria deve rallegrare il vinto, deve avere qualcosa di divino che risparmi la vergogna.

E’ bello tacere insieme,

Più bello, ridere insieme,-

Sotto il lenzuolo di seta del cielo,

Appoggiati al muschio e al faggio

Ridere bene e forte con gli amici

Scoprendo i denti bianchi.

Se ho fatto bene, meglio tacere;

Se ho fatto male – meglio ridere

E fare sempre peggio……

 

Di quel che hai detto, più di tutto mi è piaciuta una promessa: che volete ridiventare buoni vicini alle cose prossime. Questo tornerà a vantaggio anche di noi, povere ombre. Perché, ammettetelo, sinora ci avete calunniato anche troppo volentieri.

Friedrich W. Nietzsche – Umano, troppo umano – Un libro per spiriti liberi

wp-image-1221120569jpg.jpg